Nuova casa sociale per l’abitato

3° Premio – Constructive Alps 2017

Motivazione della giuria:

« L’edificio, immerso nei meleti, è dedicato alla convivialità: un luogo di danza e di festa, di musica e cultura, di corsi e di conferenze. Elementi che creano coesione sociale. Il monolitico basamento in calcestruzzo, inserito nel terrapieno, regge una leggera struttura in legno ; il tetto reagisce al vicinato con una lievepiega, per la gioia della cultura del costruire. L’architetto è giovane, la progettazione è stata all’insegna del dialogo con tutti, le imprese sono del territorio: un insieme di elementi che creano fiducia ».

Arrow
Arrow
ArrowArrow
Slider

Nuova casa sociale per l’abitato, 2015
Caltron, I-Cles

  • Committenza: Comune di Cles
  • Architettura: Mirko Franzoso, I-Cles
  • Costo dell’opera: € 0.75 Mio.
  • Indice di prestazione energetica: 14.8 kWh / m2a

Download

Artikel im Hochparterre