Premiati 2015

Nell’ambito del concorso «Constructive Alps 2015», la Svizzera e il Liechtenstein hanno consegnato il Premio di architettura per le ristrutturazioni e le costruzioni sostenibili nelle Alpi. Una giuria internazionale ha proclamato i vincitori scegliendo tra 350 candidature. Il premio, del valore di 50 000 euro, è stato suddiviso fra i primi quattro vincitori: una nuova costruzione in Austria, due edifici ristrutturati in Svizzera e una nuova costruzione in Italia. Inoltre, la giuria ha assegnato riconoscimenti di particolare merito anche ad altri otto progetti.

Premiati

1° Premio: Presbiterio di Krumbach/AT Krumbach/AT   >PDF
2° Premio: Türalihus e Locanda am Brunnen, Valendas/CH    >PDF Türalihus   >PDF Locanda am Brunnen
3° Premio: Casa Riga, Comano Terme/IT   >PDF

Riconoscimenti

  • Refuge de l’Aigle, La Grave (FR)
  • Zone agricole, Bonneval sur Arc (FR)
  • Stalla Madulain (CH)
  • Casa a guadagno diretto solare, Zweisimmen (CH)
  • Scuola dell’infanzia Muntlix (AT)
  • Illwerke Zentrum Montafon, Vandans (AT)
  • Casa Alfio, Montecrestese (IT)
  • Planina Laška seč, Tolmin (SL)

Pubblicazione

La trentina selezionati per la fase finale del concorso sono presentati in un numero speciale della rivista di architettura «Hochparterre». > Download rivista in versione PDF (in tedesco con riassunti in ingelese)

Mostra

I progetti premiati, più altri 20 progetti selezionati per la partecipazione alla seconda fase del premio «Constructive Alps» saranno presentati in forma di una mostra itinerante, concepita dal Museo alpino svizzero di Berna, che viaggierà attraverso le Alpi i prossimi due anni. >Stazioni della mostra itinerante

(c) David Schweizer