Valutazione dell'utente

Qui potete valutare i progetti pubblicati.

Valutazione media 3 / 5. Numero di valutazioni: 2

Le piace questo progetto? Lo condivida…

Follow us on social media!

Stabile con 38 abitazioni collettive « Le Solaris »

9 rue Aimé Requet, Grenoble / FR

Riconoscimento: 2020
Committenza: ACTIS
Architettura: RODA Architectes
Costo dell’opera: € 4.1 Mio.
Indice di prestazione energetica: 74.8 kWh / m²a
Anno di costruzione: 2017
Tipo di costruzione: Edificio nuovo
Funzione dell’edificio: Uso collettivo
Articolo in “Hochparterre”
Tabellen Elemente die nicht gebraucht werden in Table (oben^^) in der Text Ansicht von und mit <tr> bis und mit </tr> löschen oder auskommentieren <!-- *<tr>...</tr>* -->
Tabelle wird durch Projekt Info Felder generiert --->

La Giuria dichiara

«Le Solaris è un sorprendente progetto di edilizia sociale. Pareti esterne ad alta coibentazione costruite in legno, con appartamenti che godono di un’ampia vista sul quartiere, la città e il paesaggio. Si propone un modello di mobilità priva di auto e senza parcheggi sotterranei. Sarebbe apprezzabile l’impiego del legno per la struttura, ma le normative non lo consentono ancora. Il rivestimento di alluminio della facciata avrebbe dovuto essere evitato; l’alluminio infatti ha senza dubbio un fascino estetico, ma dal punto di vista ecologico questo materiale, come universalmente riconosciuto, è quantomeno discutibile. Tuttavia: Le Solaris è un precursore per quanto riguarda gli edifici pluripiano in Francia e non solo.»

Che cosa rende speciale questo progetto?

Lo stabile « Le SOLARIS » dispone di 38 alloggi tutti con doppia esposizione e il 40 % con tre arie. Abbiamo ricercato per ogni alloggio la posizione migliore per beneficiare del sole e della vista. Delle terrazze/logge abbondanti prolungano i soggiorni con un ripostiglio sulla terrazza. Le persiane scorrevoli in legno permettono di proteggersi dal sole e dal caldo. Abbiamo puntato sul comfort di ogni alloggio e sulla sua personalizzazione, gli appartamenti sono tutti diversi e coprono ogni bisogno, andando dalle 2 alle 5 stanze su due piani. L’edificio è stato realizzato in calcestruzzo per quanto riguarda le solette e le pareti interne, tutti i muri esterni hanno una struttura in legno con rivestimento in alluminio della facciata e ricoperti di legno. . Le falegnamerie sono in legno locale. L’isolamento è in lana di legno e contribuisce alla qualità dell’aria. È un edificio sostenibile per la scelta dei materiali naturali che sono favorevoli al benessere degli abitanti e per la vista panoramica che offre sul paesaggio.